La frutta secca

Mangiare è un piacere, assaporare, provare come scegliere cosa associare riesce più facile se si seguono volentieri alcune regole, e sane abitudini, nella propria alimentazione. Usare con regolarità la frutta secca ci premia e non è vero che ci fa ingrassare o che si mangia solo a Natale.

Per frutta secca si intende: noci, nocciole, arachidi, mandorle, e pistacchi. E’ vero che è molto calorica ma Il 79% dei grassi contenuti dalla frutta secca è composto dai lipidi o grassi, acidi grassi insaturi polinsaturi dunque benefici.

I risultati di numerose ricerche e studi epidemiologici hanno dimostrato che il consumo di frutta secca è correlato a una minore incidenza di malattie a carico delle coronarie. Il fattore più importante è dato dalla presenza nella frutta secca , degli acidi grassi Omega 3. La ricerca ha dimostrato che questo tipo di grassi aiuta a mantenere sani il cuore, il sistema circolatorio, possiede proprietà antinfiammatorie e contribuisce a diminuire la pressione.

La frutta secca contiene vitamina E, uno dei componenti della vitamina E è – il gamma-tocofenolo che ha proprietà antinfiammatorie.

Inoltre acido folico, rame, magnesio. Un livello troppo basso di magnesio, per esempio da carenza alimentare causa diversi disturbi, in quanto è fondamentale per il rilassamento muscolare, la trasmissione degli impulsi nervosi, il mantenimento dello smalto dei denti..

E in fine il resveratrolo un flavonoide presente in grande quantità nella buccia dell’uva e nella pellicina delle arachidi, che possiede importanti proprietà antitumorali e antiinfiammatori e e aiuta a mantene nella norma il colesterolo.

IN cucina la frutta secca intera con il guscio , si conserva più a lungo di quella sgusciata e tagliata a pezzi. Se saltata in una padella antiaderente per pochi minuti e, dunque leggermente tostata, acquisisce più sapore.

Può essere aggiunta a:

  • yogurt
  • insalata
  • pesce e pollo
  • saltata in padella con poco olio di oliva extravergine, pane integrale grattugiato e aglio è un sugo per la pasta.
  • Pane integrale con composta di pere noci e spolveratina di cannella è uno spuntino salutare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Angela

Mi piace ricercare il benessere anche se amo mangiare cerco di migliorare la mia salute senza rinunciare al sapore al gusto e all'immaginazione